Food

Capacità Battericide della luce a Led Blu

Effetti della luce a led blu su popolazioni di batteri patogeni. Già da diversi anni, gruppi separati di ricerca hanno cercato di capire come sfruttare la fisiologia batterica fotosensibile per poter individuare nuovi metodi di disinfezione. Ultimatamente, da qualche anno, alcuni gruppi di ricerca hanno concentrato gli sforzi sui LED a luce blu per studiarne i loro effetti germicidi. Alcune molecole delle cellule batteriche, infatti, si sono dimostrate particolarmente fotosensibili

Domande & Risposte sulla cancerogenicità del consumo di carni rosse e carni lavorate

In un comunicato stampa diffuso nei giorni scorsi, la IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) denuncia come il consumo di carni rosse (manzo, vitello, maiale, agnello, pecora, cavallo e capra) possa essere classificato come probabilmente cancerogena per l’uomo (gruppo 2A) e che le carni trasformate (dopo processi di salatura, maturazione, fermentazione, ecc) possano essere classificati come cancerogeno per l’uomo (gruppo 1). Utilizzando un pessimo gioco di parole, questa

Un tour virtuale nel mondo dell’Italian Sounding e del Falso Made in Italy

“Made in Italy Si No Forse” è il titolo della presentazione che ho recentemente mostrato in alcuni convegni che parlavano di prodotti alimentari “italian sounding” e di falso made in Italy. La presentazione in Prezi è disponibile per tutti e le curiosità sono notevoli a partire dai falsi spaghetti delle filippine mostrati nelle prime immagini fino alla miriade di prodotti venduti negli USA, compreso il radicchio rosso di treviso cresciuto

Una nanotecnologia per ridurre i batteri patogeni negli alimenti

Un nuova nanotecnologia: goccioline di acqua nanometriche caricate elettronicamente possono ridurre la contaminazione microbica sulle superfici alimentari Secondo i ricercatori dell’Harvard University sarà possibile in futuro utilizzare delle nano goccioline di acqua caricate elettricamente per inattivare gli agenti patogeni presenti sulla superficie di alimenti e superfici. Una novità che potrebbe diventare un valido metodo di sanificazione “Green” ideale ed ecologico per rendere più sicuro il cibo. I ricercatori affermano che

Comunicazione Verbale degli Allergeni al Ristorante? SI, ma con approvazione scritta del personale

Con un po’ di anticipo rispetto alla pubblicazione del Decreto di aggiornamento del dlgs.109/92 dal DGSAN, tramite una circolare Ministeriale, vengono forniti alcuni chiarimenti sull’indicazione degli allergeni nei locali di somministrazione, ristorazione, catering e vendita per consumo immediato. Il Ministero, tramite la circolare, ribadisce l’effettiva necessità di informare i clienti consumatori sulla presenza di allergeni nei prodotti lasciando scegliere agli esercenti le modalità specificando che “tali informazioni possono essere riportate sui