about me...

Scatta la nuova etichettatura

tratto da 24emilia del 13/12/2014 http://www.24emilia.com/Sezione.jsp?titolo=Commercianti+e+ristoratori+alle+prese+con+la+nuova+etichettatura&idSezione=64021 Le feste dei commercianti iniziano coi nuovi obblighi di etichettatura. La scadenza del 13 dicembre, infatti, non è solo per i prodotti alimentari confezionati ma anche per tutti i commercianti e i ristoratori che dovranno, da quella data, indicare la presenza di allergeni nei prodotti venduti o somministrati. L’obbligo non risparmia nessuno, vale per “tutti gli operatori del settore alimentare” e si applica a

Commercianti e ristoratori alle prese con la nuova etichettatura

da Bologna 2000 del 09 dicembre 2014 http://www.bologna2000.com/2014/12/09/confcommercio-reggio-commercianti-e-ristoratori-alle-prese-con-la-nuova-etichettatura/ Le feste dei commercianti iniziano coi nuovi obblighi di etichettatura. La scadenza del 13 dicembre, infatti, non è solo per i prodotti alimentari confezionati ma anche per tutti i commercianti e i ristoratori che dovranno, da quella data, indicare la presenza di allergeni nei prodotti venduti o somministrati. L’obbligo non risparmia nessuno, vale per “tutti gli operatori del settore alimentare” e si

Ecco come sarà il nuovo D.lgs 109/92 dopo l’entrata in vigore del regolamento 1169/2011. Un’anticipazione della norma commentata da Aurelio Trevisi

da  “Il Fatto Alimentare” del 7 dicembre 2014 http://www.ilfattoalimentare.it/decreto-legislativo-109-92-1169-2011.html Riceviamo e pubblichiamo da Aurelio Trevisi questo report  elaborato in base alla discussione in corso sul riordino nella normativa comunitaria in materia di etichettatura (Regolamento (UE) n. 1169/2011) perdono di efficacia alcune disposizioni nazionali contenute nel Decreto legislativo n. 109 del 27 gennaio 1992 che per la nostra nazione è la norma quadro di riferimento. Per operare questo aggiornamento normativo è in discussione

11 Dicembre ore 15.30: commercianti e ristoratori alle prese con la nuova etichettatura

Le feste dei commercianti iniziano coi nuovi obblighi di etichettatura. La scadenza del 13 dicembre, infatti, non è solo per i prodotti alimentari confezionati ma anche per tutti i commercianti e i ristoratori che dovranno, da quella data, indicare la presenza di allergeni nei prodotti venduti o somministrati. L’obbligo non risparmia nessuno, vale per “tutti gli operatori del settore alimentare” e si applica a “tutti gli alimenti destinati al consumatore